Cerca
  • Lady D

Bondage e BDSM: guida a pratiche

Aggiornamento: 10 ott 2020

Scherzosamente (ma non troppo) qualcuno lo chiama il sesso coi lividi. Stiamo parlando del BDSM, quel particolare aspetto della sessualita legato alle pratiche di dominazione/sottomissione e sadismo/masochismo.


Il sesso "fatto strano" ha sempre accompagnato l'uomo durante la sua evoluzione. Basti pensare che presso gli scavi di Bam, in Persia, sono stati ritrovati manoscritti risalenti al VI secolo a.C. che spiegano come la restrizione forzata nei movimenti del corpo fosse pratica esercitata, a scopo di eccitazione sessuale, dal popolo dei Medi. Dunque, un aspetto "collaterale" della sessualita cosi come viene intesa dall'"ortodossia"?


Bisogna cominciare col dire che fino agli anni 20 del secolo scorso il BDSM era considerato al pari del sadomasochismo patologico. Fu solo in questo periodo che la scienza comincio ad occuparsi analiticamente di questo fenomeno, seppur in modo sporadico.


Nel tempo, le ricerche hanno dimostrato che il BDSM non e una pratica conseguente a deficit psicologici e che i "pervertiti" che la praticano sono, mediamente, piu inclini a sopportare lo stress, hanno maggiore consapevolezza del proprio corpo, sono meno sessisti e piu felici della media.


BDSM e bello, allora? Ovviamente, dipende dai gusti, ma senza ombra di dubbio ha il suo fascino. Un fascino leggermente inquietante che deriva da quella situazione di Dominazione/Sottomissione che si viene a creare. L'eccitazione, in fondo, e tutta li.


Ricordate che il vero BDSM trae la sua linfa vitale proprio dalla situazione psicofisica che si viene a creare, in cui il sesso e solo una delle componenti e nemmeno la piu importante. Se volete addentrarvi in questo mondo, lasciate da parte Mr. Grey e le sue 50 sfumature di grigio, benche il film sia tratto da un romanzo che e entrato a far parte della top ten dei libri piu venduti nella storia.


Anche se ad un profano sfugge la differenza, in realta, un vero rapporto BDSM non e mai cosi squilibrato a favore di uno dei due praticanti.


Il Master o la Mistress non assumono mai una posizione cosi estrema nei confronti di uno slave. Il rapporto e piu improntato alla reciproca condivisione, dove ognuno dei partner chiarisce quali sono i limiti di manovra entro i quali si sviluppera il rapporto stesso.


Il BDSM basa la sua esistenza su un assunto: e un gioco sessuale in cui due o piu adulti, consenzienti, adottano una serie di pratiche relazionali e/o erotiche.


Le persone coinvolte traggono soddisfazione e piacere dalla condivisione di situazioni create ad artificio che comportano disequilibrio di potere e umiliazione, basate sul dolore inflitto o ricevuto, a seconda dei ruoli ricoperti nel gioco. Un gioco, ci preme ricordarlo, consenziente.


Questa e la linea di demarcazione fra l'attivita ludica e un crimine. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare con un'occhiata superficiale a questa pratica sessuale, nel BDSM il rispetto dell'altra persona e fondamentale. La sua esistenza si basa sul concetto espresso nell'acronimo anglosassone SSC (Safe, Sane and Consensual).


L'integrita della persona viene garantita dall'uso delle safeword: parole o gesti convenuti fra le parti che servono per far smettere il gioco in qualunque momento. Proprio per preservare l'integrita psicofisica dei partecipanti.


Una domanda semiseria viene spontanea: ma se il BDSM e un gioco, viene praticato anche a livello professionale?


Sorridete pure, ma la risposta e si. Ci sono persone che si sono specializzate nel rivestire il ruolo di Master o Mistress e lo esercitano come professione. Assolutamente contrari per principio al RACK, garantiscono la regola SSC unita ad una grande professionalita.


Stiamo parlando di Annunci Mistress Torino, naturalmente; di quella ristretta cerchia in cui la qualita e un must. Fisici scultorei, grande attenzione ai particolari nell'abbigliamento, studi appositamente arredati per un'esperienza "full immersion" nel ruolo e una disponibilita totale che giunge all'instaurazione di rapporti tali con gli slave che trascendono la semplice sessione, ma si prolungano nel tempo.


Professionisti e professioniste del sesso a pagamento, ma di alta e altissima classe. Etero, bisex o gay, garantiscono (e pretendono) igiene e sicurezza, offrendo una grande competenza nel ruolo che si palesa in un controllo continuo e costante esercitato sulla situazione. In grado di praticare un'innumerevole sequenza di giochi a diversi gradi di sofferenza, in base alle personali caratteristiche ed esperienze degli slave.


Ma anche pronti a fermare i giochi in qualsiasi momento, se lo slave vuole interrompere la sessione, per qualunque motivo.

Post recenti

Mostra tutti

Erotica